S'Ardia a Sedilo

Scegli la tua destinazione:     
  
   InYourLife    InYourLife
InYouLife
Alberghi
Aquae Sinis Albergo Diffuso Cabras




La colazione a buffet gratuita viene servita ogni mattina. ...

Oristano - Sardegna

InYouLife
Alberghi
Hotel Villa Canu Cabras




La colazione a buffet gratuita è disponibile dalle 7:30 alle 10:30. ...

Oristano - Sardegna

InYouLife
Bed and Breakfast
Rita & Renzo Riola Sardo




La colazione continentale gratuita è disponibile dalle 7:00 AM alle 11:00 AM. ...

Oristano - Sardegna

S'Ardia a Sedilo

S'Ardia a Sedilo
Sedilo
-



S'Ardia è un'emozionante, spettacolare corsa equestre che mostra l'abilità e il coraggio dei cavalieri. Si corre a Sedilo, in provincia di Oristano, in onore di Costantino il Grande, imperatore del IV secolo, qui venerato come santo.

La gara si svolge il 6 luglio e si replica all'alba del giorno successivo. E' davvero sfrenata, alimentata dall'entusiasmo del pubblico, dagli spari a salve dei fucilieri e dalla singolare regolamentazione, che prevede una grande variabilità.

Il rituale, sempre identico, ha inizio nel momento in cui i tre capicorsa, radunatisi insieme agli altri cavalieri innanzi alla casa parrocchiale, ricevono dal sacerdote gli stendardi benedetti (Sas Pandelas): il primo di colore giallo oro, il secondo rosso, il terzo bianco.

Il parroco stesso, alcuni mesi prima, ha designato, desumendolo da un registro conservato in parrocchia secondo un ordine cronologico d'iscrizione, il nome del capocorsa (prima pandela), al quale spetta il compito di guidare l'Ardia.

Egli viene affiancato in questo incarico da altri due cavalieri da lui scelti (sa segunda e sa terza pandela). A questi ultimi ed alle scorte (sas iscortas) è affidato il compito di impedire che il capocorsa venga superato dai restanti cavalieri, simboleggianti la paganità. Il superamento de sa prima pandela rappresenterebbe la vittoria del paganesimo sul cristianesimo, oltre che un terribile affronto per gli alfieri. Il vocabolo "ardia" deriva, infatti, dal verbo bardiare che significa "proteggere, fare la guardia".

Al termine della consegna degli stendardi, i cavalieri, guidati dal parroco e dal sindaco ed accompagnati da una banda musicale e dai fucilieri che annunciano l'arrivo del corteo, attraversando le vie principali del paese si dirigono verso il santuario, situato nelle campagne del paese, a breve distanza dal centro abitato.

Giunti a su Frontigheddu, promontorio sovrastante l'arco d'ingresso all'area del santuario, i partecipanti alla corsa sostano il tempo necessario per ricevere la benedizione dal parroco. D'un tratto, in modo imprevedibile e inaspettato, sa prima pandela, seguita dal resto dei cavalieri, lancia al galoppo il proprio cavallo.

In breve tempo, percorrendo un tratto di terreno impervio e malagevole, il gruppo raggiunge il santuario e, lentamente, vi compie intorno un numero imprecisato di giri che, generalmente, varia da cinque a sette. I cavalieri si precipitano indi verso sa muredda, un muretto circolare al centro del quale si trova una croce.

L'Ardia si conclude quando, ancora una volta con impeto repentino, il gruppo ripercorre il tratto di terreno che separa sa muredda dal santuario.


Le date e gli orari potrebbero subire modifiche.
Iscriviti alla nostra Newsletter per rimanere sempre informato su Eventi, Fiere, Sagre, Itinerari in Italia.
Inserisci la tua email nel campo sottostante

E-mail: *   
Dove dormire
Alberghi
Villa delle Rose Oristano
InYouLife   

La colazione a buffet gratuita è disponibile dalle 7:30 alle 10:00 AM. ...


Oristano - Sardegna
Alberghi
Country Hotel Mandra Edera Abbasanta
InYouLife   

Check-in: dalle 15:00 in poi. Check-out: entro le 11:00. ...


Oristano - Sardegna
Chi siamo    Inserisci la tua azienda   Idee di Viaggio   Guida proprietari   Contatti   Iscriviti alla newsletter   Mappa del sito
Lavora con noi   Lasciaci un commento sul sito    Termini e Condizioni   Pubblicità su InYourLife

Copyright 2012 - 2014 InYourLife S.r.l. Tutti i diritti riservati
Realizzazione siti InYourLife
InYourLife S.r.l. Via Livorno 54/2 50142 Firenze P.I. e C.F. 05530700482
REA 553692 del 26/04/05